Si è spento all’età di 96 anni Sergio Zavoli, maestro di giornalismo e senatore del Pd per quattro legislature. Un grande dolore per tutti coloro che ne hanno apprezzato l’equilibrio, l’umanità e il grande scrupolo professionale che ha poi portato nel suo impegno politico.
“Sergio Zavoli è stato un valente senatore del Pd, anche nella scorsa legislatura lo ricordo trascorrere intere notti in Aula, sempre diligente e mai affaticato. Da colonna dell’informazione pubblica di questo Paese, Zavoli ha saputo interpretare il suo ruolo politico con la stessa dedizione e passione. Per me è stato un amico ed un punto di riferimento, sono onorato di aver fatto il presidente della commissione Cultura, di cui il grande giornalista è stato componente”. Così il capogruppo Andrea Marcucci, capogruppo Pd a Palazzo Madama.

“Ciao Sergio! È stato un onore conoscerti, lavorare con te e imparare da te, conoscere un uomo come te tanto forte e tanto mite, con una intelligenza fuori dal comune e un coraggio straordinario. Grazie per quello che hai fatto per l’Italia, l’informazione libera e la buona politica”. Così su Facebook il senatore Franco Mirabelli, vice presidente dei senatori del Pd.
“Protagonista di un giornalismo colto, approfondito, equilibrato ma mai neutrale rispetto a una precisa scelta di campo: quello dei valori della democrazia, della cultura, del sapere. Se la sua scomparsa lascia un vuoto enorme, la sua visione, la sua idea rispetto alla funzione, a ciò che deve essere e fare la più grande azienda culturale italiana, la Rai, dovranno continuare a ispirare chi oggi e in futuro avrà l’onere e l’onore di rappresentare il servizio pubblico e nelle istituzioni di sostenerne la sua vocazione più autentica”, è il ricordo di Valeria Fedeli, capogruppo Pd in commissione di Vigilanza.


Marcucci: Appassionato alla politica come al giornalismo
Mirabelli: Un onore conoscerti e imparare da te
Parrini: Un pilastro della storia culturale e civile del nostro Paese
Pinotti: Mancherà suo apporto alla qualità della vita democratica del nostro Paese
Collina: Addolorato per sua scomparsa
Fedeli: Sua visione continui a ispirare la Rai
Verducci: Sua lezione quanto mai attuale e necessaria
Astorre: Ci lascia pezzo dell'Italia migliore
Zanda: Uomo limpido e leale. Testimone dei valori della democrazia
Fedeli: Intitolare sala Vigilanza Rai a Sergio Zavoli
Per senatori Pd presenti Zanda e Fedeli