In Senato prosegue la discussione del cosiddetto sblocca cantieri, un decreto che rischia di rivelarsi profondamente dannoso per la nostra economia.

Ad affermarlo è anche il presidente dell’ANAC Raffaele Cantone, che nel corso di un’intervista a Sky ha asserito che “lo sblocca-cantieri ha vari aspetti problematici: semplifica gli affidamenti sotto i 200mila euro, che sono tantissimi negli enti locali, e questa è una norma pericolosa. Prevede eccessive deroghe ai commissari di governo. Poi c’è la norma sui subappalti che ha una serie di rischi collegati alle infiltrazione mafiose ed è pericolosa sul piano della qualità delle opere: è noto che i subappaltatori operano in regime di ulteriore risparmio: più che al far bene si pensa al ‘fare comunque'”.

Mirabelli: Sindacati hanno ragione, con dl meno tutele e più illegalità
D'Arienzo: Emendamento Pd per Daspo agli evasori
Mirabelli: Da Cantone allarme, decreto sblocca cantieri è criminogeno
Ferrazzi: Non sblocca nulla, M5S-Lega paralizzano Paese
Ferrazzi, Margiotta: Prorogate concessioni autostradali senaa gara