Oggi il presidente del Consiglio Conte ha riferito alle camere in vista del Consiglio europeo del 20 e 21 giugno.

Marcucci: Governo doveva suonare, è finito suonato
Pittella: Se premier vuole contare, parli con forze europeiste