Con un lungo applauso di tutta l’Aula il Senato ha approvato la mozione a prima firma Liliana Segre per l’istituzione della Commissione di controllo sui fenomeni di intolleranza, razzismo e antisemitismo e istigazione all’odio e alla violenza.
Spero – ha detto Valeria Fedeli nella dichiarazione di voto per il Partito democratico – che possa essere davvero l’inizio di un percorso concreto e fruttuoso di azione politica e legislativa. Credo infatti sia utile agire sul piano della Legge in termini di responsabilità, obblighi e sanzioni. Ed è per questo che voglio ricordare il disegno di legge contro l’hate speech presentato a fine luglio finalizzato a configurare l’incitamento all’odio sul web come nuova fattispecie di reato definendo un quadro più stringente di responsabilità e sanzioni nei confronti dei gestori delle piattaforme”.

Fedeli: Sì a Commissione e ad altre iniziative legislative per contrastare l'odio
Cirinnà: Sua proposta coraggiosa, aiuta democrazia e combatte violenza
Verducci: Segre ha trasformato simboli di morte in vita, Commissione serve per proteggere democrazia
Iori: Da Segre proposta contro odio, dispiace che destra si sia astenuta
Mirabelli: Astensione centrodestra su mozione Segre è il segno di una deriva estremista
Fedeli: "Macché censura, spazio a tuttii i partiti e i politici dovrebbero dare l`esempio"
Parrini: Con astensione centrodestra è finito
Cirinnà: Grave astensione centrodestra, Pucciarelli si dimetta dalla diritti umani
Mozione sull'istituzione di una commissione straordinaria per il contrasto dei fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all'odio e alla violenza
Marcucci: Non possiamo più sottovalutare
Ferrazzi: Qualcosa non va. Gli italiani dovrebbero essere la sua scorta
Malpezzi: Difendere democrazia senza ambiguità