“L’Italia e’ in costante contatto con l’Organizzazione mondiale della sanita’ e monitora attentamente la situazione. I casi totali confermati, secondo l’Oms, sono 6065, con 132 decessi”. Lo ha affermato il ministro della Salute, Roberto Speranza, nell’informativa alla Camera sull’emergenza coronavirus.
L’Italia ha immediatamente attivato significative misure di prevenzione. Nei tre paesi europei, Italia, Inghilterra e Francia, che avevano voli diretti da Wuhan, solo l’Italia ha incrementato, prima della sospensione dei voli, controlli aeroportuali per i cittadini provenienti dalle zone di focolaio“. Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, nel corso dell’informativa al Senato sul coronavirus. “E’ stato riconosciuto, a livello internazionale, che il nostro paese, ha immediatamente pianificato accurate misure di controllo“, ha aggiunto Speranza.

Boldrini: Bene Speranza, evitare allarmismi e speculazioni
Marcucci: Ignoranza, a differenza del Coronavirus, non è curabile
Iori: Due grandi ricercatrici dello Spallanzani sono riuscite ad isolare #coronavirus