Netta vittoria del centrosinistra in Puglia, Toscana e Campania dove vengono eletti presidenti Michele Emiliano, Eugenio Giani e Vincenzo De Luca. Fallito quindi ogni tentativo di “spallata” ipotizzato da Salini e dal centrodestra che conserva il Veneto, la Liguria e conquista le Marche con un sostanziale 3 a 3 nella tornata regionale.
Nel referendum costituzionale prevalgono i Sì con quasi il 70% dei voti.
Siamo vincitori. Ha vinto una squadra, una comunità, una passione che ci abbiamo messo tutti. Non si vince mai da soli ma insieme“, ha commentato Nicola Zingaretti.
Bravo Dario Nardella, brava Simona Bonafè, bravo Matteo Biffoni e tutti gli altri nostri sindaci. Bravi tutti i nostri candidati, bravi tutti i volontari e supporter del Partito Democratico. Bravi anche tutti i partner di una coalizione che ha saputo conquistare il consenso degli elettori, da Italia Viva-Azione-Più Europa alla lista civica di sinistra. A questo punto, naturalmente, si impone un modello Toscana, un’alleanza che ha stravinto questa tornata elettorale“, ha scritto su Facebook Andrea Marcucci.


Mirabelli: Salvini sconfitto, Pd ha vinto grazie a Zingaretti
Stefàno: In Puglia non c’è spazio per sovranisti da spiaggia
Biti: Siamo forza trainante del centrosinistra
Fedeli: Fondamentale il contributo Pd
Verducci: NO ha attivato mobilitazione che deve continuare
Parrini: La Lega non teme il ridicolo
Rossomando: Pd forza trainante centrosinistra
Valente: Straordinaria vittoria di De Luca, sì non è antipolitica
Marcucci: Pd vince a testa alta, ora ripartire dal Nord
Messina: Felici per vittoria Emiliano, un risultato che premia lo straordinario percorso di crescita
Pittella: Da Pd prova di unità e forza, ma ascoltiamo di più il Sud
Marcucci: Pd più forte, in Toscana Renzi è servito