L’ufficio provinciale scolastico di Palermo ha sospeso una docente accusandola di non aver vigilato sui suoi studenti. Cosa avrebbe fatto? Non avrebbe censurato i suoi alunni che in un video hanno associato le leggi razziali al decreto sicurezza di Salvini.
“Deve tornare subito a lavoro!”, ha denunciato il segretario del Pd Nicola Zingaretti. “Fatemi capire. In Italia Casa Pound deve essere libera di dire e fare quello che vuole. Mentre un’insegnante deve essere sospesa per le opinioni di un suo studente che critica Salvini e le leggi varate dal Governo Lega – 5Stelle. Ma siamo pazzi? Questa insegnante deve tornare subito al suo lavoro”, ha scritto in un post su Facebook.


Verducci: Bussetti intervenga in difesa delle istituzioni scolastiche
Malpezzi: Prof sospesa per minacce Lega? Miur chiarisca
Faraone: Sospendere chi ha preso provvedimento
Cirinnà: Atto grave rischio asservimento PA a governo
Rojc: Governo limità libertà personali, ristabilire convivenza democratica
Malpezzi: Salvini ha mandato Digos a interrogare 14enni?