La Commissione europea ha messo a punto il piano per il Recovery Fund. Il pacchetto proposto per l’Italia ammonta a 172,7 miliardi di euro: 81,807 miliardi sarebbero versati come aiuti e 90,938 miliardi come prestiti.
Chi diceva (e sperava) che l’Europa sarebbe stata ininfluente e che avrebbe sostanzialmente assistito impotente alla deriva del continente (e dell’Italia), oggi ha materia per riflettere.
Mi aspetto una sincera presa d’atto anche da Salvini e da Giorgia Meloni, che in Europa hanno sempre votato insieme agli avversari dell’Italia. Un aiuto importante, e una decisione che è senza precedenti
”. Lo scrive sulla sua pagina Facebook il capogruppo del Pd a Palazzo Madama Andrea Marcucci.

Marcucci: Aiuto importante, Salvini e Meloni lo ammettano
Manca: Mostra il suo volto migliore. Ora Dl Rilancio indichi progetto per futuro
Alfieri: Risultato impensabile pochi mesi fa
Fedeli: Risultato storico, il 2 giugno esponiamo tricolore e bandiera europea
Misiani: "Scelte le priorità, si può usare il Mes, ma senza ideologie"
Pittella: Recovery Fund, l'Europa c'è ma Roma stia in guardia perchè la partita è ancora aperta
Misiani: "Il Salva Stati? Le risorse ci servono. Si guardi ai fondi Ue senza pregiudizi"