Le piazze di tutto il mondo piene di giovani che chiedono un futuro sostenibile per il clima del nostro pianeta. Serve un impegno di tutti i livelli istituzionali per raccogliere una sfida che non è più differibile.

Se la Terra muore non c’è più posto per nessuno. Serve un nuovo modello di sviluppo giusto e sostenibile. Salvare il pianeta è una responsabilità di tutte e tutti. Noi ci siamo“, ha scritto su Twitter il segretario del Pd Nicola Zingaretti.

Non vorrei che il Fridays For Future apparisse come una giornata celebrativa internazionale come avviene per altre tematiche. C’è una generazione che chiede di avere diritto al futuro – ha commentato il vicepresidente dei senatori Pd Franco Mirabelli – Queste cose vanno poi tradotte in azioni concrete”.

La Lega non si smentisce mai e attacca i giovani che si impegnano contro il cambiamento climatico, usando argomenti inaccettabili. La politica seria dovrebbe essere dalla parte di chi manifesta pacificamente per la tutela e la salvaguardia del pianeta. E, soprattutto, dalla parte delle ragazze e dei ragazzi che si stanno impegnando per il loro futuro“, ha dichiarato la sottosegretaria ai Rapporti con il Parlamento, Simona Malpezzi.

Delrio, Marcucci a Fico e Casellati: Ascoltare i giovani in Parlamento
Malpezzi: Lega rispetti ragazzi che si impegnano contro cambiamenti climatici
Ferrazzi: Ringraziamo questi giovani. Ora energie rinnovabili e economia circolare
Fedeli: Approviamo ora mozione su emergenza ambientale e climatica
Mirabelli: Non è giornata celebrativa, ai giovani dobbiamo dare risposte concrete
Iori: Da giovani esempio di partecipazione che inchioda politica a responsabilità
Rossomando: Agiamo velocemente, partiamo da consumo suolo
Fedeli: Da Calderoli solo attacchi alle persone