bilancio

Santini, il Pd è per una manovra di sviluppo e politiche solidarietà 

Gli emendamenti Pd alla manovra di bilancio 2018, 410 in tutto, di cui circa la metà vidimati dal gruppo e altri 200 di iniziativa personale dei senatori, “puntano alla sintesi tra le politiche di sviluppo e le politiche di solidarietà”. Lo ha spiegato il senatore dem, Giorgio Santini, capogruppo in Commissione Bilancio, illustrando i contenuti principali delle proposte di modifica al ddl bilancio. Gli emendamenti puntano al rafforzamento dei fattori fondamentali della manovra, dagli investimenti alla decontribuzione dei giovani, con occhio attento alla famiglia, al welfare (pensioni incluse), alla sanità e agli enti locali.

Lai: Tante misure per dare fiducia al Paese
Santini: Pd assolutamente contrario a proroga concessioni balneari per 50 anni
Tonini: Manovra chiude molto bene legislatura ma carente su famiglia e natalità, servono correzioni
Pagliari: Presentato emendamento per i ponti sul Po
Senatori Pd: sbagliato eliminare bonus bebè. Emendamenti a sostegno famiglie numerose
Marcucci: Nella manovra nessuna nuova tassa né aumento Iva
Mirabelli: Fuori dal patto i progetti sui beni confiscati
De Biasi: Dai tabacchi 600 milioni per farmaci oncologici e cure palliative
Puglisi: Emendamenti per orfani femminicidio
Verducci: Bene interventi governo, ricerca urgenza strategica
Parente: Ape sociale anche nel 2019 con platea più ampia
Mucchetti: "Dalla Web tax fino a un miliardo"
Pezzopane: Emendamento per sicurezza Strada dei Parchi
Esposito: Non consentiremo di evitare lo stop alle bollette a 28 giorni
Borioli: Bocciatura emendamento concessioni errore grave che rischiano di pagare i lavoratori
Caleo: 5 per mille anche per i parchi, sì del Bilancio
Le principali misure contenute nella legge di Bilancio
Il testo della bozza della legge di Bilancio 2018