In corso al Senato con il voto di fiducia l’approvazione definitiva del decreto sisma.

Il provvedimento, così com’è stato integrato dal Parlamento, va in aiuto delle persone e crea nuove opportunità per la ricostruzione e lo sviluppo economico delle aree del sisma e mette a disposizione strumenti utili per aiutare le istituzioni, a partire dai Comuni, a fronteggiare l’emergenza, ma l’impegno di tutti deve essere quello di mettere in campo altre risorse e altri strumenti per uscire dall’emergenza e ridare speranza alle persone colpite dal sisma”, ha spiegato il senatore del Pd Franco Mirabelli, relatore del provvedimento.

Tra gli interventi necessari ma non esaustivi del decreto – dice Andrea Ferrazziricordo le proroghe di tributi, contributi e mutui, la busta paga pesante, l’indennità straordinaria per gli amministratori, il sostegno economico per i piccoli comuni fino a 30 mila abitanti, l’art bonus per il recupero dei beni culturali di interesse religioso, il sostegno alle imprese”.

Mirabelli: Importante ma necessaria legge su emergenza
Ferrazzi: Passo importante in campo interventi strutturali
Verducci: Importante perchè disegna un futuro e dà certezze per chi non se ne vuole andare