italiachecresce

Clicca qui per scaricare la pubblicazione

Un’Italia che cresce 2014-2017

Mancano pochi mesi alla fine della legislatura ed è possibile quindi fare un bilancio dell’impegno e del lavoro svolto dal Pd in Parlamento.

Pur tra mille difficoltà, dovute anche alla complessa composizione dei governi che il Pd ha sostenuto e di cui è stato principale attore, nessuno può negare che molte sono state le leggi importanti approvate in questi anni.

A fronte dello stop che il referendum del 4 dicembre 2016 ha imposto alla riforma costituzionale che avrebbe cambiato il nostro sistema politico e che il Parlamento aveva approvato, molte altre riforme hanno caratterizzato questa legislatura.

Le difficoltà economiche, la questione migratoria, la complessità del quadro politico (non si possono ignorare le vicende che hanno portato alla rielezione di Giorgio Napolitano a Capo dello Stato e i difficili equilibri della maggioranza che ha sostenuto e sostiene il governo a Palazzo Madama) non hanno impedito ai gruppi parlamentari del Pd di lavorare per l’approvazione di una serie di provvedimenti che qualificano in ogni caso questa stagione come riformista.

Sul versante del lavoro e dell’economia, su quello della giustizia e dei diritti, guardando alle imprese, ai cittadini e alle famiglie, il Pd in Parlamento ha lavorato per aiutare il nostro paese a rimettersi in cammino.

Questo piccolo volume ha l’ambizione di raccontare questo impegno, illustrando nel dettaglio le tante misure approvate alla Camera e al Senato, in questi anni, con il contributo dei nostri eletti.

Gli indicatori economici e la considerazione di cui il nostro paese gode oggi nei contesti internazionali ci confermano che molte delle buone idee e proposte avanzate dal Pd sono diventate buone leggi che hanno permesso all’Italia di ripartire, di crescere, di essere più forte.