Il premier Conte in Senato ha decretato la fine del suo governo con un duro intervento contro il suo vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini, annunciando la sua salita al Colle per rimettere il suo mandato al Presidente della Repubblica.

Il Governo del cambiamento è durato poco più di un anno, lascia una marea di parole, di insulti, di provvedimenti inutili e un cumulo di macerie alle proprie spalle. Ed ora voltiamo pagina Gameover“, è stato il primo commento di Andrea Marcucci, presidente dei senatori Pd.





Mirabelli: Contenti che finisca, è stato dannoso per il Paese
Stefano: A Salvini diciamo la pacchia è finita
Valente: Ora Paese può voltare pagina
Rossomando: Bene Zingaretti, senza autocritica difficile ripartire
Parrini: Salvini lasci subito il Viminale, questa farsa deve finire
Pittella: In scena fine miserrima del governo del cambiamento
Fedeli: Direzione Pd di domani decida cosa è meglio ora per l'Italia
Verducci: Oggi finisce incubo di quello Conte. Adesso serve discontinuità
D'Alfonso: Viminale usato per il consenso elettorale, Conte lo ha detto chiaro