“Per come è scritto, l’art.29 della Legge di bilancio rischia di essere una mazzata per ricercatori, tecnici, tecnologi degli enti di ricerca. Spero si tratti di un errore tecnico. In tutti casi va corretto al più presto. Il testo attuale rischia di fermare le stabilizzazioni in corso e i nuovi piani di reclutamento e assunzioni. È un testo che vanifica tutto il lavoro fatto dal Pd nella scorsa legislatura per contrastare il precariato. È un testo che, così com’è scritto, contraddice il nostro impegno e le nostre battaglie per le stabilizzazioni e contro la precarietà nella ricerca. È sbagliato e insostenibile. Faremo subito emendamenti per modificarlo”. Lo dice il senatore Pd Francesco Verducci, vicepresidente della Commissione Cultura.


Ne Parlano